Tu sei qui

News

Presidente D'Amelio: approvazione Piano Energetico Ambientale è risposta a domanda dei territori

17 Ottobre 2018
"Esprimo soddisfazione per l'approvazione nella seduta del Consiglio regionale di questa mattina del Piano energetico ambientale della Regione Campania, che fornisce alla Giunta importanti linee di indirizzo e approva uno strumento strategico per la programmazione in ottica sostenibile delle politiche energetiche e ambientali campane, adeguandole a quelle dell'Unione Europea. E' quanto afferma la Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosetta D'Amelio. "Ringrazio la commissione Ambiente, Energia e Protezione Civile, e in particolare il Presidente Gennaro Oliviero, per il lavoro svolto su un testo atteso da tempo e che costituisce una risposta alle richieste delle popolazioni " continua la Presidente ". Più volte, in questi anni, anche nella precedente Legislatura, ho incontrato cittadini e associazioni che sollecitavano l'intervento della Regione su questa delicata materia, a partire da quei territori dell'Irpinia e del Sannio interessati da ipotesi di ricerche petrolifere o dal proliferare dell'eolico, come avvenuto poche settimane fa a Lacedonia. "Con il Pear, in particolare, il Consiglio regionale definisce i compiti della Regione e degli enti locali e specifica i vari iter autorizzativi, con l'introduzione di procedimenti semplificati, nel massimo rispetto di ambiente e paesaggio, conclude D'Amelio.

IL CONSIGLIO HA APPROVATO LEGGI PER GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALE, PIANO ENERGETICO AMBIENTALE, EDUCAZIONE ALIMENTARE NELLE SCUOLE

17 Ottobre 2018
Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Rosa D'Amelio (nella foto), ha approvato le seguenti leggi regionali: Modifiche alle norme per il sostegno dei Gruppi di acquisto solidale (GAS); Norme per l'attuazione del Piano Energetico Ambientale; Disciplina per l'orientamento del consumo dei prodotti di qualità e per l'educazione alimentare nelle scuole; Norme in materia di impianti termici e certificazione energetica degli edifici.

IL CONSIGLIO REGIONALE CONSEGNA RICONOSCIMENTI AD OPERATORI 118

25 Luglio 2018
Napoli, 25 luglio 2018 Il medico Ferdinando Catuogno, l'infemiera Anna Lombardo e l'autista soccorritore Giosué Perna, operatori del 118, hanno ricevuto, stamani, dal Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosa D'Amelio, il riconoscimento ufficiale per l'intervento compiuto a Napoli, il 23 maggio scorso, quando sventarono il suicidio di una ragazza da uno dei cavalcavia a ridosso del Centro direzionale e del carcere di Poggioreale. L'iniziativa è stata assunta dal capogruppo regionale di "Campania Libera, Psi,Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e si è tenuta, stamani, nella sala "Caduti di Nassiriya, con la consegna delle targhe ai tre operatori del 118, intervenuti insieme con il Direttore dell'Uoc 118 Asl Napoli 1 centro, Giuseppe Galano. "Il nostro riconoscimento ha un valore fortemente simbolico perché intende sottolineare il grande valore del lavoro svolto dai medici e dagli operatori del 118 che, quotidianamente, salvano tante vite in condizioni molto difficili, e, in generale, del lavoro del personale sanitario e volontario del sistema sanitario regionale che sta compiendo uno sforzo enorme per tutelare il diritto alla salute, in una regione nella quale la sanità è commissariata con tutte le conseguenze negative che ciò comporta in termini di tagli di risorse e di personale " ha sottolineato la Presidente D'Amelio " ricordando che " la Regione ha avanzato formale richiesta di uscita dal commissariamento e l'auspicio è che essa venga accolta per ripristinare i poteri e le risorse ordinarie e necessarie. "Il servizio 118 svolge un ruolo di salvataggio di vite umane quotidiano ed in condizioni molto difficili " ha sottolineato il consigliere Borrelli " con ambulanze che non riescono a transitare in alcuni quartieri, come Forcella e i quartieri Spagnoli, e personale che viene aggredito dai familiari dei pazienti proprio nel mentre si svolgono le operazioni di soccorso. Gli operatori del 118 svolgono una funzione di primaria importanza in condizioni di totale abnegazione ed è per questo che ho promosso questa iniziativa simbolica con l'auspicio che si colga ogni occasione utile per valorizzare questo immenso patrimonio di cui si dispone la Regione Campania. "Il servizio 118 svolge un ruolo di salvataggio di vite umane quotidiano ed in condizioni molto difficili " ha sottolineato il consigliere Borrelli " con ambulanze che non riescono a transitare in alcuni quartieri, come Forcella e i quartieri Spagnoli, e personale che viene aggredito dai familiari dei pazienti proprio nel mentre si svolgono le operazioni di soccorso. Gli operatori del 118 svolgono una funzione di primaria importanza in condizioni di totale abnegazione ed è per questo che ho promosso questa iniziativa simbolica con l'auspicio che si colga ogni occasione utile per valorizzare questo immenso patrimonio di cui si dispone la Regione Campania.

IL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA SI RIUNIRA' IL 6 NOVEMBRE 2018 DALLE ORE 12,30 ALLE ORE 14,30

2 Novembre 2018
Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Rosa D'Amelio, si riunirà il 6 novembre 2018 dalle ore 12,30 alle ore 14,30 sul seguente ordine del giorno: 1. Approvazione processi verbali sedute precedenti; 2. Comunicazioni del Presidente;   3. Votazione finale della proposta di legge: "Sostegno alla filiera agricola trasparente;  4. Proposta di risoluzione su petizioni ad oggetto "Completamento della riqualificazione e recupero del fiume Sarno ; 5. Delibera dell'Ufficio di Presidenza n.143 del 24 settembre 2018: "Rendiconto della gestione del Consiglio regionale della Campania per l'esercizio finanziario 2017. *Se acquisito il parere del Collegio dei Revisori dei conti; 6. Delibera di Giunta regionale n. 528 del 7 agosto 2018. "Comune di Furore (SA) Realizzazione di un impianto sportivo " Variante al Piano Urbanistico Territoriale (P.U.T.) dell'Area Sorrentino " Amalfitana, di cui alla l. r. 35/87; 7. Esame del disegno di legge: "Esonero del pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio universitario in favore degli studenti universitari residenti nei Comuni dell'isola d'Ischia coinvolti nel sisma del 21 agosto 2017; 8. Elezione di cinque componenti della Consulta di Garanzia Statutaria, ai sensi  dell'articolo 57 dello Statuto. Legge regionale n. 25 del 23 luglio 2018; 9. Designazione di un consigliere regionale della maggioranza e uno della opposizione nella Cabina di regia, di cui all'articolo 5, comma 3, lettera e), della legge regionale 1 dicembre 2017 n. 34 "Interventi per favorire l'autonomia personale, sociale ed economica delle donne vittime di violenza di genere e dei loro figli ed azioni di recupero rivolte agli uomini autori della violenza; 10. Esame della proposta di legge "Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 21 maggio 2012, n. 13 " Interventi per il sostegno e la promozione della castanicoltura e modifiche alla legge regionale 27 gennaio 2012 n. 1(Disposizioni per la formazione del bilancio annuale 2012 e pluriennale 2012-2014 della Regione Campania - Legge Finanziaria regionale 2012;  11. Esame della proposta di legge "Istituzione del Comune di Vallo di Diano mediante la fusione di quindici Comuni così indicati: Atena Lucana, Buonabitacolo, Casalbuono, Montesano sulla Marcellana, Monte San Giacomo, Padula, Pertosa, Polla, Sala Consilina, Sant'Arsenio, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sanza, Sassano e Teggiano; 12. Relazione conclusiva sull'attività della Commissione di Inchiesta sulle Società partecipate, Consorzi ed Enti strumentali dipendenti dalla Regione Campania; 13. Mozione "Contrasto al gioco d'azzardo patologico; 14. Mozione "Arpac Multiservizi: totale incompatibilità con il Polo Ambientale ; 15. Mozione "Eliminazione della plastica monouso dagli uffici delle amministrazioni regionali e degli enti strumentali; 16. Nomina del Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti del Consorzio per l'Area di Sviluppo Industriale di Avellino. Legge regionale 6 dicembre 2013, n.19 ; 17. Nomina del Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti del Consorzio per l'Area di Sviluppo Industriale di Caserta.  Legge regionale 6 dicembre 2013,  n.19 ; 18. Nomina del componente del Collegio dei Revisori del Parco regionale del Bacino idrografico del fiume Sarno. Legge regionale 1 settembre 1993, n.33; 19. Espressione gradimento nomine, ai sensi dell'articolo 48 dello Statuto (Allegato1).

Scambi culturali, D'Amelio ha incontrato componente ambasciata cinese

25 Ottobre 2018
La Presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosetta D'Amelio, ha incontrato questa mattina Xino Jian, Presidente dell'Associazione Internazionale "Longsha e componente dell'Ambasciata della Provincia di Xuzhou in Cina. L'incontro è stato proficuo e ha riguardato i temi della sanità, del turismo e, più in generale, degli scambi culturali che si possono intensificare tra la regione Campania e la Cina.  "La nostra Regione - ha ricordato D'Amelio -  la Campania, ha con la Cina un lungo rapporto di collaborazione. L'incontro di questa mattina conferma la nostra attenzione e può consolidare ulteriormente la cooperazione e l'amicizia dei nostri Paesi.

Insediato l'Osservatorio per il patrimonio culturale immateriale campano

13 Novembre 2018
La Presidente del Consiglio regionale, Rosetta d'Amelio, ha insediato presso la Sala Caduti di Nassiriya "l'Osservatorio permanente per il patrimonio culturale immateriale della Campania, istituito ai sensi della legge regionale n.38 del 2017."Iniziamo un percorso interessante " ha dichiarato la Presidente D'Amelio -  con l'obiettivo di salvaguardare il patrimonio culturale immateriale e le pratiche connesse alle tradizioni, alle conoscenze, ai saper fare della comunità campana, dotandoci di uno strumento nuovo con il quale metteremo in rete e sinergia le nostre eccellenze e vigileremo su eventuali abusi nell'utilizzo dei riconoscimenti UNESCO.L'Osservatorio è presieduto dal Presidente del Consiglio regionale, Rosetta D'Amelio, ed è composto dal Presidente della Commissione Istruzione e Cultura, Tommaso Amabile, dal Consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, dalla Delegata del Presidente della Giunta Regionale, Dott.ssa Nadia Murolo, dalla Dirigente della struttura amministrativa regionale competente,  Dott.ssa Rosanna Romano, e da tre esperti in gestione e valorizzazione del patrimonio culturale immateriale, Dott. Lorenzo Calò, Dott.ssa Raffaella Ciaravola e il Dott. Pasquale Persico.

Regioni: L'Ufficio di Presidenza della Conferenza ha incontrato questa mattina al Quirinale il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

9 Novembre 2018
Roma, 9 novembre 2018 " L'Ufficio di Presidenza della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province Autonome ha incontrato, questa mattina, al Quirinale, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Erano presenti la Coordinatrice e Presidente del Consiglio regionale della Campania Rosetta D'Amelio, i Vice Coordinatori Roberto Ciambetti (Presidente del Consiglio regionale del Veneto) e Antonio Mastrovincenzo (Presidente del Consiglio regionale delle Marche), Gianfranco Ganau (Presidente del Consiglio regionale della Sardegna) in rappresentanza delle Autonomie speciali; accompagnati dal Direttore generale della Conferenza, Paolo Pietrangelo.Tre i temi che i Presidenti hanno rappresentato all'attenzione del Presidente della Repubblica: gli ingenti danni provocato dalle calamità naturali che hanno riguardato gran parte delle Regioni italiane, l'attuazione  dell'autonomia differenziata richiesta da alcune Regioni sulla scorta dell'art.116 della Costituzione ed il riordino delle procedure delle Commissioni paritetiche afferenti le Regioni a statuto speciale , l'attenzione che i Consigli regionali stanno ponendo sulle questioni che riguardano  la legalità ed il contrasto alle mafie."Sono e siamo molto soddisfatti dell'incontro che abbiamo avuto con il Presidente Mattarella " ha affermato la Presidente D'Amelio " ci sentiamo ancora più motivati e quindi responsabilmente impegnati per i compiti istituzionali cui siamo chiamati come ci ha ricordato lo stesso Presidente della Repubblica.Guarda il video

CONSIGLIO APPROVA MOZIONE PER ULTERIORI FORME AUTONOMIA REGIONE CAMPANIA

22 Febbraio 2018
Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Rosa D'Amelio, ha approvato con 35 voti favorevoli e tre astenuti,  la Mozione "Iniziativa, ai sensi dell'art.116, comma 3 della Costituzione, per il riconoscimento di ulteriori forme di autonomia della Regione Campania, presentata dal consigliere regionale del Pd e Presidente della Commissione Bilancio e Finanze, Francesco Picarone.La mozione impegna il Presidente della Giunta regionale e, per esso, tutta la Giunta regionale, ad intraprendere tutte le iniziative utili al fine di avviare il percorso volto al riconoscimento di ulteriori forme e condizioni di autonomia alla Regione Campania, ai sensi dell'art. 116 comma 3 della Costituzione, con particolare riferimento alle materie attinenti alla sanità, ai beni culturali e paesaggistici e alla tutela dell'ambiente e dell'ecosistema, nonché a quelle che verranno individuate nel corso del procedimento istruttorio.

SANITA': CONSEGNATI I PREMI "PALLIATIVE CARE AWARD 2018

15 Ottobre 2018
Sono stati consegnati, nel corso di un convegno che si è tenuto nella Sala "Caduti di Nassiriya della sede del Consiglio Regionale della Campania, i riconoscimenti del Pallative Care Award 2018, ai medici che si sono distinti per il loro impegno e per la professionalità profusa nella erogazione di cure palliative e medicina del dolore nel fine vita.  Il premio, istituto dall'Associazione House Hospital onlus, guidata da Sergio Canzanella, l'Osservatorio regionale cure palliative e medicina del dolore, la Fondazione Medicina palliativa, la Scuola regionale Accademia della conoscenza, l'Osservatorio regionale Cure domiciliari e la Fondazione AdAstra, per la prima volta vede protagonisti direttamente i pazienti e i propri familiari che hanno segnalato via internet i medici che andavano premiati. L'iniziativa ha visto la partecipazione della presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosa D'Amelio, e della consigliera Segretario dell'Ufficio di Presidenza, Flora Beneduce.  I riconoscimenti sono stati conferiti a: Adiberto Favilli (Asl di Terni), Antonio Maddalena (Asl Napoli 1 Centro), Antonio Maione (Asl Napoli 3 Sud), Armando De Martino (Asl di Salerno), Carmine Lauriello (Asl Caserta), Fabio Borrometi (Azienda Ospedaliera Santobono-Pausillipon), Geppino Genua (Asl di Avellino). 
Vai al top della pagina