Tu sei qui

News

Il Consiglio ha approvato la nota di aggiornamento al DEFRC 2020-2022

crc_aula
23 Dicembre 2019
Napoli, 23 dicembre 2019 –Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Rosa D’Amelio, ha approvato a maggioranza, con 26 voti favorevoli e 14 contrari, con la nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza della Regione Campania – DEFRC 2020-2022. La Risoluzione di maggioranza è stata introdotta all’esame del Consiglio dal Presidente della Commissione Regionale Bilancio, Francesco Picarone (Pd), che ha elencato alcuni dei contenuti del documento che punta, tra l’altro, sul prosieguo della semplificazione e della trasparenza dell’azione amministrativa, sul potenziamento dei trasporti e della rete aeroportuale campana, sul risanamento dell’ambiente attraverso il rilancio delle bonifiche, la lotta all’uso della plastica e dello spreco alimentare, sulla tutela della risorsa mare, sul potenziamento delle politiche attive del lavoro, il rilancio delle politiche abitative attraverso l’Acer, degli interventi per le aree periferiche e delle azioni intraprese per incentivare maggiori forme di autonomia regionale modificando il criterio dei costi standard, incrementare il livello dei lea nella sanità. “La nota di aggiornamento al Defrc, l’ultima di questa Legislatura, conferma i profondi ritardi e fallimenti dall’attuale maggioranza alla Campania in tutti i settori, dalla sanità, al lavoro, all’ambiente, ai trasporti al turismo, fallimenti che questa opposizione ha denunciato e ha provato a correggere attraverso le sue proposte, che sono state puntualmente bocciate perché provenienti da questa parte politica” – ha detto la capogruppo del M5S, Valeria Ciarambino. “Svimez, Eurostat e Banca di Italia hanno fotografato il disastro provocato dalla Giunta De Luca e dalla maggioranza di centrosinistra con tutti gli indicatori che collocano la Campania ultima in Italia ed anche in Europa” - ha evidenziato il capo dell’opposizione del centrodestra, Stefano Caldoro, per il quale “la Legge di stabilità somiglia molto di più a un decreto milleproroghe che ad un atto di indirizzo politico e segna la fine di una Legislatura che ha prodotto solo recessione economica e povertà”.

DEFRC E BILANCIO TRIENNIO 2020-2022

crc_aula
20 Dicembre 2019
Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Rosa D’Amelio, si riunirà lunedì 23 dicembre 2019 dalle ore 10 alle ore 12 per l’esame della Nota di Aggiornamento del Documento di Economia e Finanza della Regione Campania – DEFRC 2020-2022 e, dalle ore 12,15 ad oltranza, per l’esame del Bilancio di previsione finanziario del Consiglio Regionale della Campania per il triennio 2020-2022, della Legge di Stabilità regionale per il 2020 e del Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2020-2022 della Regione Campania.

Commissione Anticamorra: presentato il "Pacco alla camorra"

foto_news
20 Dicembre 2019
Napoli, 19 dicembre 2019 – “La presentazione del “pacco alla camorra” di quest’anno coincide anche con il bilancio delle attività della Commissione e lo facciamo con emozione perché esso rappresenta l’impegno e la sinergia che, come istituzione e come associazioni, abbiamo profuso nell’importante battaglia per la legalità e per il riutilizzo dei beni confiscati”. E’ quanto ha affermato il Presidente della Commissione speciale Anticamorra e beni confiscati, Carmine Mocerino, intervenendo, stamani, alla cerimonia, che si è svolta in Consiglio regionale, con la Presidente dell’Assemblea legislativa regionale, Rosa D’Amelio, il consigliere segretario della Commissione Vincenzo Viglione, il presidente del Consorzio Nuova Cooperazione Organizzata (NCO), Simmaco Perillo. “Da nove anni promuoviamo questa iniziativa con la quale, insieme con la Commissione Anticamorra e beni confiscati, presentiamo il cesto natalizio realizzato con i prodotti provenienti dai beni dalle terre confiscate alla malavita e promosso nell’ambito dell’iniziativa del consorzio Nuova Cooperazione Organizzata (Nco), in collaborazione con il Comitato don Peppe Diana e Libera – ha detto D’Amelio – per la quale “esso rappresenta anche un’idea regalo per il Natale perché rappresenta una battaglia per la legalità e per la civiltà”. “Questa iniziativa rinnova, come ogni anno, tutto il proprio valore e testimonia l’importanza della lotta alla camorra e alla criminalità e dell’impegno istituzionale per il riutilizzo dei beni confiscati per scopi lavorativi e sociali che abbiamo profuso come Commissione speciale Anticamorra” – ha evidenziato Viglione – che ha sottolineato il prezioso lavoro svolto dalle cooperative di giovani per promuovere progetti di inclusione e di sviluppo locale e per valorizzare i lavori e i prodotti che si ricavano dei beni confiscati”.

Beni confiscati, presentato "Cesto conserve dell'orto"

foto_news
20 Dicembre 2019
Napoli, 19 dicembre 2019 – “Presentiamo “il cesto delle conserve dell’orto” , realizzato con i prodotti dei terrenti agricoli confiscati alla camorra da ragazzi con disabilità e da utenti dell’area penale, per sottolineare che i beni confiscati possono e devono essere finalizzati a scopi lavoratori e sociali con il coinvolgimento delle fasce deboli”. E’ quanto ha affermato il Presidente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, Antonio Arzillo, nella conferenza stampa tenuta, stamani, nella sede del Consiglio regionale della Campania, insieme con il coordinatore regionale di FdI, Gimmi Cangiano, il dirigente di “Sud Protagonista/FdI”, Salvatore Ronghi, il consigliere regionale di FdI, Michele Schiano, la Presidente regionale di Gioventù Nazionale, Roberta Salerno, e i rappresentanti dell’associazione “La bottega dei semplici pensieri” . “In questa legislatura abbiamo approvato un’importante legge per dare slancio al riutilizzo dei beni confiscati, ma bisogna fare molto di più per finalizzare questo grande patrimonio a scopi produttivi e sociali, per valorizzarlo e farne volano di sviluppo dei territori anche al fine di rilanciare l’azione di contrasto della camorra e della criminalità organizzata” – ha sottolineato Schiano.

Continua la campagna di contrasto al Cyberbullismo

crc_aula
16 Dicembre 2019
Napoli, 14 dicembre 2019 – Prosegue, per il terzo anno, la campagna di sensibilizzazione sociale contro il bullismo e il cyber bullismo messa in atto dalla Consulta Regionale per la condizione della donna. Quest’anno saranno premiate le scuole medie della Campania che hanno realizzato i migliori video per contrastare l’odioso, il contrasto del quale è alla base della legge regionale 11 del 22 maggio 2017, approvata dall’Assemblea legislativa campana, prima in Italia. L’iniziativa si terrà lunedì 16 dicembre alle ore 10,00 nell’Aula del Consiglio Regionale della Campania, al Centro Direzionale di Napoli isola F13. Modererà i lavori la giornalista Gabriella Peluso, responsabile dell’Ufficio Stampa dell’Assemblea legislativa campana. Parteciperanno la Presidente e le componenti della Consulta, Simona Ricciardelli, Mirella Nardullo, Maria Rosaria Meo, Imma Guariniello. A seguire, sono previsti gli interventi del Garante dell’Infanzia, Giuseppe Scialla, del Presidente del Corecom, Domenico Falco, dello scrittore Roberto Bratti, del Presidente dell’Osservatorio Genia, Anna Giacobone. Concluderà la consigliera regionale del Pd, Bruna Fiola.

D’Amelio: la transumanza patrimonio dell’UNESCO

damelio_news
13 Dicembre 2019
Napoli, 13 dicembre 2019 - “La transumanza è finalmente diventata patrimonio culturale e immateriale dell'UNESCO anche grazie al lavoro della Conferenza dei Presidenti”. E’ quanto ha affermato la Presidente l’Assemblea plenaria della Conferenza dei Presidenti, Rosa D’Amelio. "Questa antica pratica – ha sottolineato D'Amelio – costituisce ancora oggi uno dei metodi di allevamento maggiormente sostenibili e il riconoscimento ottenuto è in linea con il lavoro svolto dalla Conferenza dei Consigli regionali che nel 2018 ha promosso la sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra le Regioni dell’Appennino centro-meridionale, su impulso dell’allora Presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo Giuseppe Di Pangrazio”. Nel prossimo mese di gennaio, presso la Conferenza, è previsto un incontro di approfondimento con il rappresentante italiano nel Comitato Unesco, Pierluigi Petrillo.

Il Consiglio riceve il Premio Innovazione SMAU 2019

smau
12 Dicembre 2019
Napoli, 12 dicembre 2019 - Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Rosa D’Amelio, ha ricevuto il Premio Innovazione SMAU 2019 per il progetto “Piattaforma dell’Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne”, guidato da Rosaria Bruno. La piattaforma è stata realizzata dall’Unità Dirigenziale Sistemi Informativi, diretta da Giovanna Donadio. A ricevere il premio sono stati il direttore tecnico, Giuseppe Ferretti, e il referente tecnico della piattaforma, Gianluigi Renzi. “Siamo particolarmente orgogliosi del premio ricevuto perché la piattaforma per la rilevazione e la conservazione dei dati relativi ai Centri Antiviolenza e alle donne vittime di violenza nasce con l’intento di mettere in rete tutti i centri territoriali antiviolenza, i pronto soccorso degli ospedali, i medici di base e gli specialisti, le forze dell’ordine, le associazioni, i servizi sociali, le case rifugio e, quindi, costituisce uno strumento concreto ed operativo per fornire una risposta immediata e sinergica al grave fenomeno della violenza sulle donne e di tenere alta l’attenzione su di esso”– ha sottolineato Donadio “La piattaforma è frutto di un lavoro sinergico ed appassionato, su un tema tanto grave ed importante che colpisce la nostra società, tra i Sistemi Informativi del Consiglio, l’Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne, il Dipartimento di Informatica dell’Università di Salerno, nella persona della professoressa Monica Sebillo, con la condivisione dell’assessore regionale alla formazione e pari opportunità, Chiara Marciani” – ha spiegato Ferretti. “La piattaforma è attualmente centralizzata presso il Consiglio regionale e gli operatori autorizzati possono accedere, con il proprio account, da remoto h24, per compilare un questionario semplificato, relativo all’episodio di violenza da censire – ha aggiunto Renzi -, ciò produrrà dati disponibili in forma aggregata per l’Osservatorio, che potrà predisporre su di essi analisi di contesto, analisi territoriali, sintesi statistiche, creazione di dataset”.

Colombo: Stati generali disabilità a marzo

garante_disabili
9 Dicembre 2019
Napoli, 9 dicembre 2019 - "Aprirò da subito il confronto con le associazioni rappresentative delle persone con disabilità e delle loro famiglie per dare risposte efficaci ed appropriate alle diverse tipologie di disabilità, da quella motoria a quella intellettiva, e rivolgo un appello alle Istituzioni locali per dare vita ad una forte sinergia all'insegna della partecipazione e della collaborazione". E' quanto ha affermato il neo Garante dei disabili della Regione Campania, Paolo Colombo, nella conferenza stampa, tenuta, stamani, in Consiglio regionale. "La Campania e' stata la prima Regione ad approvare la legge istitutiva della figura del Garante dei disabili e questo è molto importante - ha continuato –, ma, adesso, bisogna lavorare tutti insieme per dare risposte sul piano dell'assistenza, sanitaria e sociale, dell'inserimento lavorativo, della rimozione delle barriere architettoniche, della formazione degli operatori del settore”. “Il tema della disabilità è fondamentale e trasversale perché riguarda l’intera società – ha concluso - , per questo lavorerò per dare vita, a marzo, agli Stati Generali delle persone con disabilità che potranno essere una grande occasione di ascolto, confronto ed azione per valorizzare la risorsa-disabili, che non è mondo a sé ma è parte integrante della nostra società”.

D'Amelio: Emigrazione, Campania punta su turismo di ritorno

damelio
9 Dicembre 2019
Napoli, 9 dicembre 2019 – "La Consulta regionale per l'emigrazione, che abbiamo ricostituito in questa legislatura, discuterà oggi su un progetto che la Regione Campania ha messo in campo, molto interessante, sul cosiddetto turismo di ritorno che punta a fare visitare la Campania alla terza generazione di emigranti e su un incoming emozionale". E’ quanto ha affermato la Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosa D’Amelio, in riferimento all’Assemblea della Consulta per l'emigrazione. "Dal lavoro svolto con la Consulta è emerso infatti che i giovani di origine campana, nati e cresciuti all'estero, non conoscono i luoghi da cui sono partiti tanti anni fa i loro cari, spesso non conoscono nemmeno la lingua e hanno bisogno di rafforzare il senso di appartenenza. Per questo abbiamo scelto di incentivare il turismo di ritorno, investire e scommettere su di esso, far tornare in Campania tanti ragazzi per far conoscere le proprie radici, i grandi attrattori ed emozionarsi". All’iniziativa hanno partecipato i consigliere regionali componenti della Consulta, Antonella Ciaramella, Carlo Iannace e Maria Muscarà.

Garante disabili: Conferenza stampa su programma attività

crc_aula
5 Dicembre 2019
Il Garante Regionale delle persone con disabilità, Paolo Colombo, terrà una conferenza stampa lunedì 9 dicembre alle ore 11,00 nella Sala Stampa “Marco Suraci” nella sede del Consiglio Regionale della Campania, al Centro Direzionale di Napoli isola F13, per presentare il programma delle proprie attività.
Vai al top della pagina