Tu sei qui

News

Il consiglio si riunirà il 15 Ottobre 2019

damelio
11 Ottobre 2019
Napoli, 11 ottobre 2019 – Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Rosa D’Amelio, si riunirà martedì 15 ottobre dalle ore 14,30 alle ore 17,00, per l’esame della Delibera di Giunta regionale n. 460 del 01/10/2019 “Rete aeroportuale Campana – Determinazioni”; della Delibera dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio n. 194 del 3 luglio 2019 “Rendiconto della Gestione del Consiglio Regionale della Campania per l’esercizio finanziario 2018”; della Delibera di Giunta Regionale n. 451 del 24/09/2019. “Approvazione Schema di Bilancio Consolidato della Regione Campania per l’esercizio finanziario 2018” (*se acquisita la relazione del Collegio dei Revisori dei Conti); della Delibera di Giunta Regionale n. 423 del 17/09/2019. L.R. 15 giugno 2017, n. 6 “Proposta di adozione del Programma Triennale (2019/2021) di investimento e promozione dello Spettacolo. Presa atto parere Commissione Consiliare e approvazione definitiva”. A seguire, quattro disegni di legge per il “Riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio ai sensi dell’art. 73 del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 come modificato dal decreto legislativo 10 agosto 2014, n. 126” e le seguenti Mozioni: “Parco di via Annibale Caccavello a Napoli” a firma del capogruppo di Campania Libera, Psi,Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli; “Prevenzione dell’alopecia indotta da chemioterapia” a firma del capogruppo del M5S, Valeria Ciarambino; “Adroterapia – riconoscimento delle spese non sanitarie sostenute dal paziente” e “Proposta modifica norma di accreditamento delle strutture di ricovero e cura (D.G.R. 7301/2001) – proposta di obbligatorietà del servizio di farmacia e di una dotazione adeguata di farmacisti” entrambe a firma dei consiglieri regionali di FI, Flora Beneduce ed Ermanno Russo; “Modalità di accesso al percorso di gestione del rischio oncologico eredo familiare” a firma delle consigliere del M5S, Maria Muscarà e Valeria Ciarambino; “Insediamento del Campo Rom a Cupa Perillo – viale della Resistenza” a firma dei consiglieri del Pd, Giovanni Chianese e Gianluca Daniele. All’ordine del giorno sono iscritte anche l’elezione per la sostituzione di un componente del Consiglio di indirizzo dell’Agenzia regionale per la promozione del turismo (legge regionale 8 agosto 2014, n. 18) e di un rappresentante scelto tra gli iscritti nel registro dei Revisori Legali di cui al d.lgs 39/2010 nel Collegio dei Revisori dei Conti dell’Ente Riserva Naturale Foce Sele – Tanagro e Monti Eremiti – Marzano. Legge regionale 1° settembre 1993, n. 33

Consiglio 7 Ottobre 2019

aula
3 Ottobre 2019
Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Rosa D’Amelio, si riunirà il 7 ottobre 2019 dalle ore 11 alle 13 per il Question time, le interrogazioni a risposta immediata, e dalle ore 14,00 alle 17,00 sul seguente Ordine del giorno: 1.Approvazione processi verbali; 2. Comunicazioni del Presidente; 3.Mozione “Modalità reclutamento collaboratore professionale fisioterapista nelle aziende del SSR”; 4. Mozione “Per un circo senza animali”; 5.Mozione “Recupero e ricollocazione delle strutture e del pontile in titolarità del circolo ILVA nell’ambito del PRARU dell’area di rilevante interesse nazionale di Bagnoli – Coroglio”; 6.Mozione “Concessione a start up e spin off, in comodato d’uso gratuito, delle strutture di proprietà della regione Campania e dei beni confiscati o parte di essi”; 7.Mozione “Iniziative a sostegno degli agricoltori campani”; 8. Mozione “Misure per incentivare il sistema cd. Vuoto a rendere”; 9.Mozione “Misure per incentivare il recupero dei rifiuti speciali tessili nell’ottica di economia circolare”; 10. Mozione “Tutela dei lavoratori del servizio di vigilanza dell’ASL Napoli 3 Sud”; 11.Mozione “Iniziative per la creazione del parco archeologico di Stabia” ;12. Elezione del Garante dei diritti delle persone con disabilità – legge regionale 7 agosto 2017, n.25; 13. Elezione per la sostituzione di un componente del Consiglio di indirizzo dell’Agenzia regionale per la promozione del turismo (legge regionale 8 agosto 2014, n. 18); 14. Elezione di un rappresentante scelto tra gli iscritti nel registro dei Revisori Legali di cui al d.lgs 39/2010 nel Collegio dei Revisori dei Conti dell’Ente Riserva Naturale Foce Sele – Tanagro e Monti Eremiti – Marzano. Legge regionale 1° settembre 1993, n. 33.

D’Amelio: Orgogliosi di "Iter Legis"

Rosa D'Almelio
26 Settembre 2019
Napoli, 26 settembre 2019 - “Siamo molto orgogliosi di aver digitalizzato, con il progetto ‘Iter Legis’, il flusso documentale relativo al procedimento legislativo del Consiglio Regionale della Campania, dove esso è totalmente dematerializzato ed integrato con il nuovo Portale dell’Assemblea legislativa regionale, che proprio stamani è stato attivato on line”. E’ quanto ha affermato la Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosa D’Amelio, intervenendo ai lavori della sessione plenaria del “Campania Digitale Summit”, stamani, al Polo Universitario a San Giovanni a Teduccio. “Abbiamo sviluppato la digitalizzazione del flusso documentale, collegato alla firma digitale di tutti gli attori, politici e amministrativi, coinvolti nel processo legislativo, azzerando la necessità di protocollazione interna tra uffici e consentendo di pubblicare, sul nuovo Portale, in tempo reale, lo stato di avanzamento di ciascun progetto di legge” - ha sottolineato D'Amelio. “Questa importante ‘conquista’ si inserisce nell’azione tesa alla semplificazione, alla informatizzazione e alla digitalizzazione che abbiamo avviato fin dall’inizio della Legislatura – ha proseguito il vertice dell’Assemblea legislativa regionale – investendo le poche risorse libere disponibili per l’acquisto di tablet per il lavoro d’Aula, a disposizione di consiglieri ed assessori, con un risparmio di circa 2 milioni di fogli di carta all’anno, per la digitalizzazione della Sala Stampa “Marco Suraci” , per la realizzazione dello “Studio Tv Digitale e dell’Aula Multimediale”. "Oggi è pronto il sistema informatico interno, con valore legale, che consente di eliminare completamente la carta anche negli uffici amministrativi, legislativi, nelle segreterie dei consiglieri – ha aggiunto D’Amelio -, una buona pratica, che può essere riusata anche da altri Consigli regionali e, con opportuni adeguamenti, anche dalla Camera dei Deputati e dal Senato della Repubblica”. "Inoltre - ha ricordato la Coordinatrice della Conferenza delle Assemblee legislative delle Regioni - il 16 settembre abbiamo presentato, con l'Osservatorio regionale contro la violenza sulle donne, un nuovo software che, nella piena garanzia della privacy, consentirà un aggiornamento dinamico della situazione. E siamo la prima regione in Italia che ha un metodo di raccolta dati digitalizzato e dinamico in un campo drammatico come quello del fenomeno della violenza sulle donne".

Il 27 settembre Conferenza Pari Opportunità

damelio_news
25 Settembre 2019
“Democrazia paritaria e Pari opportunità”: è il tema dell’iniziativa, promossa dalla Conferenza delle Presidenti delle Commissioni Pari opportunità delle Regioni e delle Province Autonome, che si terrà venerdì 27 settembre alle ore 10,30 nell’Aula del Consiglio regionale della Campania, al Centro Direzionale di Napoli isola F13. Parteciperanno la Presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosa D’Amelio, l’assessore alle Pari opportunità della Regione Campania, Chiara Marciani, la consigliera regionale delegata alle Pari opportunità, Loredana Raia, la presidente della Commissione Pari opportunità della Regione Campania, Natalia Sanna, la coordinatrice nazionale della Conferenza Pari opportunità delle Regioni e delle Province Autonome e consigliere regionale dell’Emilia Romagna, Roberta Mori.

Il 26 Settembre Campania Digital Summit

digital summit napoli
10 Settembre 2019
“Lo sviluppo economico, le attività produttive e l’attuazione della digitale transformation in Campania” è il tema della sessione plenaria che aprirà i lavori del “Campania Digital Summit” domani, alle ore 9,00, al Polo Universitario di San Giovanni a Teduccio. Interverranno il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, la Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosa D’Amelio. Parteciperanno, tra gli altri,   il  Questore alle Finanze del Consiglio regionale, Antonio Marciano, l’assessore regionale alla internazionalizzazione Valeria Fascione, il presidente della Commissione regionale Lavoro e Attività Produttive, Nicola Marrazzo, il Rettore dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Gaetano Manfredi, il Commissario straordinario per l’attuazione dell’Agenza Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Luca Attias. Interverrà in video il Ministro per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano. L’iniziativa, promossa da “The Innovation Group” ,    in collaborazione con il Consiglio Regionale della Campania, la Giunta Regionale della Campania e l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, vedrà la partecipazione, alle diverse sessioni tematiche, che proseguiranno nel corso della giornata, di rappresentanti del mondo delle Istituzioni, dell’Università, dell’impresa, della ricerca, per fare il punto sullo  stato   dell’ arte  dello  sviluppo e della trasformazione digitale e per rilanciare la sfida per la digitalizzazione nella Pubblica Amministrazione.Questo è il programma dell'iniziativa:https://www.theinnovationgroup.it/events/campania-digital-summit/?type=0&lang=itSegui la  diretta web:

D'Amelio: "Puliamo il mondo"

damelio_news
10 Settembre 2019
Presentata, in Consiglio regionale, la campagna "Puliamo il mondo". Hanno partecipato Mariateresa Imparato, Presidente Legambiente Campania, Giuseppe Caruso, Presidente Forum Regionale dei Giovani e Rosetta D'Amelio, Presidente del Consiglio regionale della Campania. "Puliamo il Mondo" è l’edizione italiana di Clean up the Word, l'appuntamento ambientalista internazionale, con cui i volontari di tutto il mondo ripuliscono, valorizzano e curano i propri territori. Promossa e organizzata dalla Legambiente, la campagna coinvolge ogni anno migliaia di volontari per ripulire dai rifiuti spazi urbani e aree verdi, spiagge, sentieri.

Osservatorio Violenza sulle Donne: raccolta dati in tempo reale

damelio
5 Settembre 2019
Presentazione il 16 settembre alle ore 10,30 in Consiglio regionale -Il Portale per la raccolta dati in tempo reale dai servizi antiviolenza e sanitari della Regione Campania: a presentarlo è l’Osservatorio regionale della Campania sul Fenomeno della Violenza sulle Donne nell’iniziativa che si terrà lunedì 16 settembre alle ore 10,30 nell’Aula del Consiglio regionale della Campania, al Centro Direzionale di Napoli isola F13. Parteciperanno la Presidente dell’Osservatorio Rosaria Bruno, le componenti dell’Osservatorio Maria Argenzo, Gaetana Castellaccio, Clementina Ianniello, Marianna Pignata, la docente del Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Salerno, Monica Sebillo, il Direttore Generale della Tutela della Salute e Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale della Campania, Antonio Postiglione, l’Assessore regionale alle pari opportunità, Chiara Marciani, la Presidente della Commissione Parlamentare di Inchiesta sul femminicidio e sulla violenza di genere, Valeria Valente. Concluderà i lavori la Presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosa D’Amelio.

Anniversario crollo Ponte Morandi: bandiere a mezz'asta al CRC

D'Amelio
14 Agosto 2019
D'Amelio e Raia:  ricordiamo le vittime con dolore, mai più tragedie similiNapoli, 14 agosto 2019 - Bandiere a mezz'asta al Consiglio Regionale della Campania per ricordare le vittime del crollo del Ponte Morandi avvenuto il 14 agosto dello scorso anno."Ricordiamo con dolore le 43 vittime di quella immane tragedia tra cui quattro ragazzi di Torre del Greco, una ragazza di Somma Vesuviana e un camionista napoletano"- dice la Presidente D'Amelio, che aggiunge:  "il segno lasciato al nostro Paese dal crollo del Ponte Morandi e' tutt'oggi forte e doloroso ed evidenzia la necessità di investire in infrastrutture sicure e funzionali. Oggi e' il giorno in cui le Istituzioni si stringono alle famiglie delle vittime e rinnovano l'impegno per un'Italia in cui si creino le condizioni affinché mai più si verifichino tragedie simili".           "Un anno fa - ricorda la consigliere regionale Loredana Raia - insieme con la Presidente D'Amelio - partecipai ai funerali dei quattro ragazzi di Torre del Greco che persero la vita nel crollo del Ponte Morandi. Fu un momento molto doloroso partecipando al quale il Consiglio regionale, con il Gonfalone della Regione, volle sottolineare la propria presenza istituzionale e il proprio coinvolgimento umano ed emotivo. Oggi, dopo un anno, ho chiesto, con il gesto simbolico delle bandiere ammainate,di rinnovare la vicinanza e l'impegno istituzionale dell'intero Consiglio alla comunità di Torre del Greco e, più in generale, ai familiari delle vittime".

Anniversario Marcinelle, D’Amelio: “Minuto di silenzio nel CRC”

8 Agosto 2019
Napoli, 7 agosto 2019 - “Domani, giovedì 8 agosto alle ore 12.00, il Consiglio Regionale della Campania osserverà un minuto di silenzio per onorare tutti i nostri concittadini italiani scomparsi tragicamente in situazioni lavorative in ogni parte del mondo”. Lo annuncia Rosetta D’Amelio, Presidente del Consiglio Regionale della Campania e Presidente della Consulta dei Campani nel mondo, in occasione della “Giornata del sacrificio del lavoro italiano nel mondo”, istituita nel 2001 in memoria del disastro che l’8 agosto 1956 si consumò nella città belga di Marcinelle nella cui miniera morirono 262 delle 275 persone presenti, di cui 136 immigrati italiani. “Nel 2016 sono stata, insieme con gli altri Presidenti dei Consigli regionali italiani, sui luoghi della tragedia per la deposizione di una corona al Monumento dei Caduti, dove ancora oggi vivono tanti emigranti italiani, partiti dalla nostra regione e dalle aree interne e dove le nuove generazioni sentono forte il legame con i territori di origine ed anche il peso della memoria per quella immane catastrofe che colpì centinaia di minatori” – continua D’Amelio –. Il Consiglio regionale parteciperà con il minuto di silenzio alle iniziative finalizzate a rinnovare il ricordo di quelle vittime e di tutti coloro che, purtroppo, ancora oggi, perdono la vita sul lavoro”.
Vai al top della pagina